News

Ormai è un dato di fatto che le ebike attirano sempre di più, ed i fattori da considerare quando si sta per acquistarne una sono moltissimi.

Quando si decide di acquistare una ebike, la prima domanda da porsi è: quale tipo scegliere? “La voglio monoammortizzata? O meglio una full? Sicuramente da enduro…o forse da cross country?”
Difatti, le tipologie di biciclette a pedalata assistita che oggigiorno il mercato offre sono moltissime, perciò è essenziale definire bene qual è (o sarà) l’uso finale che l’utente farà della bici elettrica.

HARDTAIL DA CROSS COUNTRY

Il telaio delle emtb hardtail riprende le caratteristiche tecniche di quelli da cross country e marathon, ovvero studiati per le competizioni in circuito o per le lunghe percorrenze off-road, quindi ruote da 29”, posizione in sella tendenzialmente racing e massima attenzione alla leggerezza.
Escludendo il carattere agonistico a queste ebike, però, rimangono mezzi che per affrontare percorsi off-road con terreno battuto e poco accidentato e dislivelli maggiori grazie all’ausilio del motore.
Consigliate per…?
Consigliate per chi vuole sperimentare i benefici della pedalata assistita con una ebike facile da usare; o per chi ama le lunghe distanze, i terreni off-road battuti e le lunghe salite.

HARDTAIL CON GOMME PLUS

Sono emtb realizzate per il divertimento puro: il telaio possiede una geometria che permette maggiore confidenza di guida in discesa, una forcella con escursione di 120-130 mm e un reggisella telescopico.
Le gomme Plus (con sezione fino a 2,8-3,0”) permettono un comfort e una confidenza di guida che può aiutare molto l’utente meno esperto…ma con una certa propensione per i single track!
Consigliate per…?
Sono le ebike più facili, leggere ed economiche: adatte per chi ha un minimo di capacità di guida, ama i sentieri e vuole godersi la montagna.

TRAIL BIKE (escursione da 120 a 150 mm)

Queste emtb biammortizzate hanno come punti di forza comfort, piacere di guida e versatilità.
Richiedono però un minimo di conoscenza tecnicha per la regolazione delle sospensioni, per la taratura dei vari componenti e, laddove possibile, per la taratura dell’assistenza elettrica.
Consigliate per…?
Queste ebike, solitamente, sono le preferite sia dal biker esperto, sia da quello meno esperto; in quanto la doppia sospensione permette un utilizzo piacevole su qualsiasi tipologia di terreno.

ENDURO (escursione da 160 a 180 mm)

Le ebike da enduro stanno avendo un grande incremento di popolarità grazie all’equipaggiamento di sospensioni più capaci, telai più robusti, componenti ad hoc per impieghi più gravosi, maggiore velocità e maggiore confidenza di guida in discesa…tanto divertimento in più!
Consigliate per…?
Consigliate a chi piace guidare in discesa a tutta velocità, non vuole fare lunghe risalite e preferisce evitare di sfiancarsi di fatica in salita.

DOWNHILL (escursione oltre 180 mm)

Sono emtb con una grande escursione delle sospensioni, un’incredibile solidità di telaio e componenti di eccellente qualità. Grazie alla dotazione di reggisella telescopico e all’assistenza del motore possono essere utilizzate in salita pedalando.
Consigliate per…?
Le ebike da downhill sono pensate per aggredire i sentieri più estremi, cioè affrontare situazioni che con una ebike da trail riding si sarebbero evitate.

URBAN

Sono le ebike utilizzate per gli spostamenti quotidiani.
Consigliate per…?
Chiunque!