News

Ormai è un dato di fatto che le ebike attirano sempre di più, ed i fattori da considerare quando si sta per acquistarne una sono moltissimi.

Ma a chi possono piacere questi mezzi? Non c’è un vero e proprio target di appassionati al quale la bike industry si rivolge specificatamente, perché –come già detto nella prima parte- il vero punto focale è il tipo di utilizzo che se ne fa.

Tornare a pedalare

Sono quegli utenti che per ragioni di tempo non hanno modo di allenarsi e di ritornare in tempi brevi a godersi le uscite off-road per stare nella natura e divertirsi.

Uscite sporadiche

Parliamo di quelle persone che escono in bici solo una/due volte a settimana e conoscono bene la mtb.
Questi utenti possiedono capacità tecniche, sanno come affrontare molteplici situazioni, non hanno nessun tipo di finalità agonistica, non badano alle prestazioni e gli interessa solo divertirsi riducendo la fatica.

Avventura, divertimento e allenamento

Quegli utenti che sono ben allenati (per motivi agonistici e non), escono in bici con molta frequenza ed amano scoprire sentieri, effettuare ricognizioni per nuovi percorsi, pedalare in montagna anche quando si ha poco tempo. Oppure vogliono divertirsi in emtb nonostante le poche energie nelle gambe e/o si vuole impegnare poco in salita, potenziare la muscolatura nella guida, ecc.

Stare in forma e passare più tempo all’aria aperta

Tutti quegli utenti che vedono nell’ebike una grande un’occasione per tornare ad usare la bici, fare una vita più attiva e, in definitiva, tornare a vivere meglio…divertendosi.
Per loro, il concetto tipicamente ciclistico di “faticare per conquistare”, è lontano ma non estraneo.

La schiera di utenti che si avvicina e si appassiona alle ebike è più ampia di quanto si creda, perché questa tipologia di mezzo sta facendo scoprire o riscoprire la bici a molte persone che l’avevano accantonata o, addirittura, abbandonata!