News

Le batterie sono la vera novità della Mobilità Elettrica moderna: a loro va il merito di aver reso possibile le attuali prestazioni dei mezzi elettrici, non ai motori.
La scelta della batteria è più importante della scelta della potenza del motore, solo se sceglierete la batteria giusta sarete soddisfatti del vostro mezzo elettrico.

Come scegliere la batteria
Prima di tutto bisogna avere ben chiaro l’assorbimento del motore nelle varie occasioni di utilizzo, le prestazioni che ci si aspetta dalla batteria (soprattutto Autonomia) e la forma che deve avere per essere alloggiata all’interno del mezzo elettrico.
Solitamente chi ci chiama vuole una batteria al Litio! Ma di Litio ne esistono di tanti tipi con caratteristiche molto diverse. Senza scendere troppo sul tecnico, sappiate che le batterie al Litio moderne sono quelle con Formula LIFE-PO4 oppure LI-ION: la prima garantisce circa 2.000 cicli di ricarica la seconda circa 800 contro i 500 delle LI-MN o i 300 delle LI-CO.

Mai giudicare una batteria dal tipo di involucro che ha: in Cina i produttori sono due, ed esternamente le batterie sembrano uguali, ma dentro ci può essere qualsiasi cosa!

Ora stabilito che LIFE-PO4 e LI-ION sono la formula delle batterie al Litio moderne, quali altri parametri bisogna guardare? Teoricamente il Voltaggio e l’Amperaggio…troppo facile!!
La vera qualità della batteria sta nella velocità di scarica che questa sopporta. Se il vostro motore è potente e scarica troppo velocemente la batteria (e questa non sopporta un’alta velocità di scarica) avrete un surriscaldamento: questo si tradurrà, nel medio periodo, in una morte prematura della batteria..

Ultime cose che bisogna osservare in una batteria sono:

  1. il tipo di collegamento con la bicicletta: collegamento diretto o con connettori che devono essere del tipo da muletto “Anderson”. Se prendete una batteria col connettore da computer questo dopo poco si brucerà e vi lascierà per strada;
  2. un BMS (Battery Managment System) che sovraintenda e controlli tutti i parametri vitali della batteria, controllando la velocità di carica e scarica, non permettendo alla batteria di scaricarsi troppo….. se le batterie sono protette da fusibili, la maggior parte delle volte non hanno il BMS o è di scarsa qualità;
  3. il caricabatterie: ne esistono sono di tanti modelli ma è fondamentale la qualità della ricarica per una lunga vita della batteria.