nuovo motore ebike panasonic gx ultimate 90 nm 2021 flyer mobilita elettrica
Tecnica

Un compatto pacchetto di potenza: il motore Panasonic GX Ultimate

BREVE PREMESSA: LA COLLABORAZIONE FLYER E PANASONIC
Per iniziare a descrivere il motore Panasonic GX Ultimate, è necessario prima parlare brevemente dell’azienda svizzera FLYER, poco conosciuta in Italia, ma sicuramente da non sottovalutare per l’alta qualità dei suoi prodotti, qualità che nei mercati di lingua tedesca l’ha resa leader del settore.
Flyer è un marchio elvetico che produce esclusivamente ebike dal 1995!!! Nel 2020 taglia il traguardo del 25° anniversario di attività con una produzione che si attesta a circa 60.000 ebike all’anno grazie al lavoro di 300 dipendenti.

L’azienda svizzera equipaggia le proprie ebike (che spaziano dalle emtb alle crossover, dalle e-urban alle e-trekking) con due tipologie precise di motori: Bosch e Panasonic. Quest’ultima power unit, di concezione giapponese, fornisce l’alimentazione necessaria al 75% della produzione. Non molti infatti, sono a conoscenza del fatto Panasonic -oltre a elettrodomestici e televisori- realizza anche motori elettrici fabbricandone ben 200.000 all’anno!

Flyer si avvale dell’esclusività dei motori Panasonic ma sviluppa software, display e batteria all’interno della propria azienda grazie alla ricerca e all’attento lavoro di un team di otto ingegneri.

nuovo motore ebike panasonic gx ultimate 90 nm 2021 flyer mobilita elettrica 3

Il nuovo motore elettrico Panasonic GX Ultimate

Il nuovo motore elettrico Panasonic GX Ultimate da 250W porta i nuovi modelli Flyer verso un nuovo livello di prestazioni, grazie ad una coppia di 90 Nm di potenza e ad una potenza di picco massimo di 600 Watt, abbinate ad un peso di 2,95 kg e ad un fattore Q ridotto di 165.8 mm che riduce il rischio di urtare eventuali ostacoli con i pedali.
Questa nuova power unit si caratterizza per il costante dispiegamento di potenza in un intervallo di frequenza di pedalata molto ampio: ciò significa la massima assistenza anche con una frequenza di pedalata bassa!

Il sistema dispone di quattro modalità di assistenza tra cui scegliere: Eco, Standard, High e Auto. La più innovativa è sicuramente Auto in quanto il livello di assistenza si adegua automaticamente alla topografia e all’andamento della pedalata, ottenendo un comportamento di guida estremamente efficiente.
Infatti questa modalità cambia automaticamente da Eco a Standard ed è “posizionabile” come prima assistenza (quindi Auto, Eco, Standard e High) o tra Standard e High.

Un’altra caratteristica esclusiva del motore Panasonic GX Ultimate, è la possibilità di poter modificare le assistenze direttamente dal display senza bisogno di connettersi a nessuna app o device esterno. Ciò permette di compensare le differenze di prestazione pedalando in compagnia, oppure di scegliere se dare priorità al livello di assistenza o all’autonomia.

Questa operazione è facilmente identificabile nel menù del display e ti facile intuizione: basta entrare nel menù Impostazioni, selezionare My FLYER ed è possibile aumentare o diminuire a piacere i livelli delle tre assistenze Eco, Sport e Auto con un range di cinque tacche.
Discorso differente per la modalità High che eroga sempre il massimo della potenza e ciò può tornare veramente comodo in caso di “emergenza” come quando ci si trova una salita improvvisa dietro alla curva.

Ma perché la batteria non è integrata?

È la caratteristica che salta immediatamente all’occhio: diversamente dalla grande maggioranza dei brand che puntano sull’integrazione, Flyer sviluppa la batteria semi-integrata nel tubo obliquo.
Il motivo di questa decisione è presto detto: l’azienda svizzera vuole garantire rigidità e performance, grazie ad uno scatolato chiuso con sezione ad “L”, piuttosto che sviluppare modelli aumentando a dismisura la sezione del tubo obliquo in modo da poter contenere pacchi batteria sempre più capienti.
Per Flyer la funzionalità ha più importanza dell’estetica: l’integrazione ha ricadute sia sul surriscaldamento della batteria sia sulla rigidità strutturale del telaio le cui pareti, per contenere il peso di tubi più grossi, devono forzatamente assottigliarsi.

Vuoi sapere quando arriveranno le prime ebike con nuovo Panasonic? Contattaci subito!


    Ho letto e accetto Termini e Condizioni

    Related Posts